lunedì 22 novembre 2010

∞ Meat Free Monday: La farinata.

Farinata - The Walrus

Il post del Meat Free Monday di oggi lo dedico alla mia carissima amica Sara, che zitta zitta quatta quatta un giorno si presenta con questa idea... fare la farinata!
Ammetto di aver scoperto la farinata ligure solo 8 anni fa, quando, per la prima volta, andai a casa dei genitori del mio allora fidanzato e oggi marito a Rapallo per un weekend. E per la prima volta sono entrata in una focacceria ligure: che spettacolo! Quelle focacce così ricche di olio buono.. e i buchi della focaccia colmi di olio buono, e la focaccia al formaggio di Recco, oggi solo un ricordo, ma allora deliziosamente gustata appena uscita dal forno e lei,  morbida e dorata, la farinata. 

Dalla prima volta che l'ho assaggiata, la farinata mi ha sempre lasciato un ricordo piacevole, gustoso, particolare, e insolito. Un amore a prima vista di quelli che ti entrano nel cuore e io non sapevo che fosse così semplice da fare. Un giorno Sara si presenta, con la sua farinata homemade e sì, quella farinata era meravigliosamente gustosissima come quella ligure, e così la farinata è entrata a far parte anche della mia vita "lombarda", gustata con la ricetta originale oppure anche con alcune varianti, come quella di Halloween, in cui nel prepararla Sara ha usato anche qualche cucchiaio di zucca bollita che ha dato un tocco speciale al risultato finale. Altre valide alternative alla ricetta originale sono farinate realizzate con verdure o con spezie particolari, come le spezie indiane oppure guarnite con dei semi di sesamo.
Ma questo in occasione del Meat Free Monday di oggi la ricetta della farinata è quella originale ligure,  piatto che si presta benissimo ad essere gustato da solo, come aperitivo, oppure come piatto unico, oppure ancora come accompagnamento in sostituzione del pane e, soprattutto, piatto veloce da realizzare ed economico data la "povertà" degli ingredienti. 
Per la ricetta ho tratto spunto dalla ricetta presente sulla confezione della farina del Molino Chiavazza, ma come al solito, ci ho messo del mio!

Farinata - The Walrus
Ingredienti per 2 teglie tonde da pizza
250 g. di farina di ceci,
700 g. di acqua,
3 cucchiai di olio e.v.o. (di quello buono!),
2 cucchiaini di sale,
1 rametto di rosmarino,
pepe a piacere

Prendiamo una terrina con i bordi alti. Disponiamo a fontana la farina di ceci setacciata. Mettiamo l'acqua in una brocca, versiamo piano piano l'acqua al centro della terrina e mescoliamo il tutto con un cucchiaio di legno. Mi raccomando, è importante che non si creino grumi, dobbiamo ottenere un composto liscio e fluido. A questo punto mettiamo nella pastella liquida un rametto di rosmarino (io ho usato quello del mio orto sul balcone!) e mettiamo a riposare la terrina coprendola in un luogo asciutto (non in frigo) per almeno un'ora, meglio anche di più, mescolando di tanto in tanto.
Quando decidiamo di gustare la nostra deliziosa farinata scaldiamo il forno a 250°C e prendiamo due teglie da pizza (o una teglia da forno grande) e le ungiamo con pochissimo olio. Prendiamo la terrina con la pastella, togliamo il rosmarino e versiamo l'olio e il sale e mescoliamo bene.
A questo punto con l'aiuto di un mestolo versiamo la pastella nelle teglie (vi consiglio di farlo in un luogo vicino al forno perché poi se le teglie sono basse rischiate fuoriuscite di liquido durante il trasporto... lo dico per i cuochi pasticcioni come me) e, quando il forno è caldo, inforniamo per circa 15 minuti. In forno vedrete la nostra farinata alzarsi, sfrigolare e poi formare una crosticina colorita. Quando al superficie sarà bella dorata, ma non bruciata, togliamo la farinata dal forno e cospargiamo di sale e pepe a piacere. Serviamo subito, bella calda, tagliata a quadrotti.

Happy Meat Free Monday!

4 commenti:

Solema ha detto...

L'ho mangiata a San Remo, ho comperato la farina e poi l'ho lasciata scadere, ma ora vedendo la tua.......

The Walrus ha detto...

Noi ce la siamo già fatta fuori per merenda.. appena tolta dal forno :-) ci vuole davvero un attimo a farla ed è così buona!!!

Rebecca ha detto...

ciao gemella di blog!
ti ho scelta per due premi!!!
spero ti piacciano!
http://nontolleroillattosio.blogspot.com/2010/11/i-miei-primi-due-premi.html
baci!

The Walrus ha detto...

Grazie mille Rebecca del pensiero! Sei un tesoro grazie grazie dal gemello tricheco!