venerdì 2 luglio 2010

∞ Ginger branzino con patate.

Ginger branzino con patate - The Walrus

Seconda puntata dei piatti veloci.
Questo è il capitolo "cena per due" in poco tempo, ovvero, come arrivare a casa alle 20 e far sì che alle 20.30 ci sia in tavola una cena soddisfacente, sana e gustosa.
In casa c'era del branzino già pulito in filetto e delle patate che volevo evitare arrivassero a germogliare per cui, durante il viaggio di ritorno a casa ho cercato di farmi venire in mente un'idea pratica e veloce.

Ingredienti

Per le patate:
- Patate (quante volete)
- Patè di olive taggiasche
- Olio e.v.o.
- Zenzero in salamoia
- Sale marino integrale, pepe

Per il branzino:
- 2 filetti di branzino
- farina integrale
- 1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato
- 1 limone
- semi di sesamo
- sale marino integrale
- 1 cucchiaio d'olio e.v.o.
- 1 cucchiaio di brandy
- erbette aromatiche

Il procedimento "salvatempo" è il seguente.
Come prima cosa prepariamo una pentola abbastanza grande a far bollire le patate, riempiamola di acqua e mettiamola sul fuoco. Ora laviamo le patate, peliamole e tagliamole a cubetti in modo che la cottura sia veloce. La quantità che ho preparato io era tale da riempire un piatto fondo, i riferimenti degli ingredienti si basano su questa quantità.
Appena l'acqua bolle mettiamo le patate nella pentola e dedichiamoci alla preparazione del pesce.
In un piatto fondo prepariamo la panatura mescolando insieme 3 cucchiai di farina, delle erbette aromatiche a piacere, sale marino q.b., mezzo cucchiaino di zenzero grattugiato, 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata, un cucchiaio di succo di limone, 1 cucchiaio di semi di sesamo. Scaldiamo 1 cucchiaio d'olio in una padella, impaniamo i filetti di branzino e facciamoli cuocere da tutti e due i lati per qualche minuto. Una volta che il liquido sarà asciutto sfumiamo con del brandy (o del vino bianco) e teniamo il tutto al caldo a fuoco basso.
Scoliamo le patate, asciughiamole e saltiamole in padella antiaderente con un cucchiaino di patè d'olive stemperato nell'olio e qualche pezzo di zenzero in agrodolce. Facciamole sfrigolare bene.
Impiattiamo pesce e patate ben calde. Si tratta di un piatto semplice, veloce, ma innovativo.
Consiglio di abbinare al piatto un bel bicchiere di Vermentino.

Buon Appetito!

2 commenti:

Francesca ha detto...

da onnivora adoravo il branzino....ora..adoro queste tue patate con le olive!!!!!! bbbone!

The Walrus ha detto...

ops, avevo rimosso le patate con le olive.. ogni tanto mi vengono idee, le metto in pratica e poi me ne dimentico!